Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_barcellona

Presentazione “Le otto montagne” di Paolo Cognetti

Data:

07/03/2018


Presentazione “Le otto montagne” di Paolo Cognetti

Il libro

“Si può dire che abbia cominciato a scrivere questa storia quand'ero bambino, perché è una storia che mi appartiene quanto mi appartengono i miei stessi ricordi. In questi anni, quando mi chiedevano di cosa parla, rispondevo sempre: di due amici e una montagna”. Sí, parla proprio di questo», Paolo Cognetti.
Lo scrittore esplora condizioni umane come la solitudine, i legami familiari e l'amicizia. Evidente, inoltre, è la contraddizione archetipica tra lo sradicamento e il senso di appartenenza. Un viaggio vitale che parla della necessità di sfuggire alla natura; la costante ricerca della propria identità.
Cognetti racconta la sua storia senza cadere nel sensazionalismo o nel sentimentalismo, e il risultato è notevole, con un contenuto autentico e sincero, senza oscillazioni. Un romanzo magnetico e potente che lo ha reso degno del prestigioso Premio Strega 2017, incantando migliaia di lettori e diventando il fenomeno letterario dell'anno in Italia.

 

Lo scrittore 

Paolo Cognetti (Milano, 1978). Vincitore del Premio Strega 2017 e autore di diversi romanzi e saggi, il suo lavoro è stato tradotto in più di 36 paesi. Divide il suo tempo tra la città e la sua cabina situata a 2.000 metri sopra il livello del mare nelle Alpi italiane. Una forte passione per la tradizione letteraria americana lo ha portato a vivere a New York per un lungo periodo, in cui ha scritto la maggior parte delle sue opere. Autore, inoltre, di numerosi documentari, che trattano di gioventù, territorio e memoria. Ha pubblicato sull'editoriale “Il numero minimo di fax” Manuale per ragazze di successo (2004), Una cosa piccola che sta per esplodere (2007), Sofia si veste sempre di nero (2012), finalista del Premio Strega e A pesca nelle pozze piú profonde (2014). Tra i suoi saggi si ricordano il diario di montagna Il ragazzo selvatico (Minuscula, 2017). È stato anche il direttore della raccolta di storie New York Stories (Einaudi, 2015). 

 

Informazioni

Data: Mer 7 Mar 2018

Orario: Alle 18:30

In collaborazione con : CCCB, Penguin Random House Grupo Editorial, NVN

Ingresso : a pagamento


Luogo:

CCCB Barcelona

1760